Contatta SIFA

Area Riservata

Le nostre attivita'

In qualità di Concessionaria della Regione del Veneto per la riqualificazione ambientale e socio-economica del Sito di Interesse Nazionale di Venezia – Porto Marghera, ci occupiamo della progettazione, sviluppo e gestione degli interventi previsti dal “Progetto Integrato Fusina” e dall’ “Accordo di Programma Vallone Moranzani”.

Tutte le nostre attività si basano sull’impiego di impianti tecnologicamente all’avanguardia il cui fine ultimo consiste, attraverso complessi trattamenti, nel ridurre lo sversamento di sostanze inquinanti nel bacino scolante della laguna di Venezia.

Trattiamo tutte le acque industriali, le acque di pioggia dell'area di Marghera, oltre alle acque di falda derivanti dai sistemi di messa in sicurezza del Sito di Interesse Nazionale.

Per il trattamento delle acque inquinate ci avvaliamo, oltre che di trattamenti chimici presso l' Impianto Polifunzionale Integrato - PIF sito in Porto Marghera, di moderne tecniche di bio-fitodepurazione grazie all’utilizzo della “Cassa di Colmata A”. Infatti, dopo che i reflui civili hanno subito un primo trattamento, vengono convogliati, per il tramite di appositi collettori, alla “Cassa di Colmata A”.

In questa, grazie all’opera depurativa della flora acquatica piantumata “ad hoc”, le acque inquinate subiscono un ulteriore affinamento che le rende riutilizzabili per usi industriali. Le acque eccedenti la capacità di riuso vengono poi espulse in mare aperto, per il mezzo di una condotta di 160 cm di diametro che si estende per 20 km attraversando la laguna di Venezia.Il punto di recapito è posizionato a 10 km dalla costa ad una profondità di circa 20 metri, dove le correnti riducono al minimo l’impatto ambientale.

La nostra attenzione per l’ambiente ci porta ad occuparci anche della gestione e del trattamento delle terre di scavo contaminate e dei sedimenti inquinati dragati dai canali di grande navigazione. Le terre da scavo e i sedimenti di dragaggio di tipo “oltre C” vengono depositati in apposite vasche nell’area denominata “23 ettari” sita nella zona di Porto Marghera e, dopo aver subito i trattamenti di inertizzazione e messa in sicurezza, sono pronti per essere allocati definitivamente all’interno del “Vallone Moranzani” dove sorgerà uno dei parchi più grandi d’Europa.

Lo stretto connubio che lega tutte le nostre attività coadiuvato dall’attenzione per l’ambiente e dalla continua ricerca di soluzioni che rendano eco-sostenibile lo sviluppo industriale all’interno del S.I.N. di Venezia – Porto Marghera, è il fulcro attorno al quale ruota la riqualificazione ambientale, paesaggistica e idraulica dell’intera area di Venezia – Malcontenta – Porto Marghera.

Contatti

Via Torino 141
30172 Mestre Ve
T +39 041 7293861
F +39 041 7293870

info@sifambiente.it
www.sifambiente.it

Articoli e risorse di web design